PARMA

28/2/2017 – Determinato il prezzo del latte industriale per il parmense

52,94 euro il quintale per il terzo quadrimestre 2015
PARMA – È stato determinato il prezzo del latte industriale per il terzo quadrimestre, settembre-dicembre, del 2015.

In conformità agli accordi intercorsi tra le organizzazioni professionali agricole (Cia, Confagricoltura e Coldiretti) da una parte e gli industriali ed artigiani trasformatori (Unione parmense degli industriali e Gruppo imprese artigiane) dall’altra si è pervenuti alla determinazione – da valere per la provincia di Parma – del prezzo del latte ad uso industriale, reso caldo alla stalla, ceduto ai caseifici nel periodo 1° settembre 2015-31 dicembre 2015 ai sensi del protocollo d’intesa per la determinazione del prezzo del latte ad uso industriale sottoscritto in data 26 settembre 2013. Si è convenuto di forfettizzare nella misura di: periodo settembre-dicembre 2015 euro 52,94 il quintale Iva compresa (ossia euro 48,13 + Iva 4,81).

Nella determinazione del prezzo si è tenuto conto delle quotazioni medie dei seguenti derivati nel periodo settembre-dicembre 2015: burro (1,958 euro il kg); parmigiano reggiano (8,975 euro il kg) e siero (0,149 euro il quintale). Questi valori medi, maggiorati dell’Iva, servono anche per il pagamento dei predetti generi alimentari somministrati dai caseifici ai produttori conferenti latte. Il pagamento del latte, dedotti gli acconti già corrisposti, sarà effettuato entro 15 giorni dalla pubblicazione sulla Gazzetta di Parma in data 28 febbraio.

Per il prelievo supplementare gli acquirenti latte dovranno attenersi a quanto previsto dalle disposizioni normative.

C.I.A. EMILIA ROMAGNA – VIA BIGARI 5/2 – 40128 BOLOGNA BO – TEL. 051 6314311 – FAX 051 6314333
C.F. 80094210376 – PEC: amministrazione.er@cia.legalmail.it

Privacy Policy  –  Note legali

WhatsApp chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: